ADDIO ALBERTO

Alberto Piferi se n'è andato nella notte. Improvvisamente, silenziosamente ci lascia uno dei nostri migliori maestri.

Tra i fondatori dell'AIDAC, ex presidente, autore dei dialoghi italiani di tanti film memorabili, Alberto aveva da tempo abbandonato la moviola e aveva come "scrittore di fotografie" pubblicato alcuni libri ricolmi di quella intelligente, leggera ironia che, per come l'abbiamo conosciuto, lo aveva sempre accompagnato. Libri che - secondo noi - molto sarebbero piaciuti all'Italo Cavino delle "Lezioni Americane": ... nel momento in cui il regno dell'umano mi sembra condannato alla pesantezza, penso che dovrei volare come Perseo in un altro spazio. Non sto parlando di fughe nel sogno o nell'irrazionale. Voglio dire che ... devo guardare il mondo con un'altra ottica, un'altra logica, altri metodi di conoscenza e di verifica. Le immagini di leggerezza che io cerco non devono lasciarsi dissolvere come sogni dalla realtà del presente e del futuro... Addio, Alberto, impossibile dimenticarti.